Tinh Vo Dao - Vo Co Truyen - Tai Chi - Centre Thiêu Lâm

Il Maestro HÖ HOA HUE




Il Maestro HÖ HOA HUE

La Maestra HO HOA HUE, guardiana dello spirito marziale et donna ambasciatrice nel mondo delle arti marziali di Binh Dinh

Le arti marziali di Binh Dinh (città nel centro VIET NAM)  sono considerate come la culla delle arti marziali tradizionali del Viêtnam.
 
L’essenza delle arti marziali tradizionali vietnamite é l’unione di 5 elementi base :
 
  • La meditazione : nello spirito cavalleresco con il Võ Dao
  • La teoria : nel ragionamento logico, nel senso critico con il Võ Ly
  • La pratica : nella costanza  al lavoro con il Võ Hoc
  • La medicina : nell’arte di guarire con il Võ Y
  • La legge nell’arte delle armi : secondo lo spirito del metodo Võ Phap
 
L’anima delle arti marziali vietnamite é tutto cio’.
 
Molti sanno che La  Maestra Hô Hoa Huê, fondatrice del Tinh Vo Dao, fu la prima vietnamita a diffondere la sua  cultura  delle arti marziali in più di 60 paesi del mondo, con  circa 80.000 allievi attuali.
 
Sono loro, gli aderenti, Vietnamiti e non, che le hanno conferito il titolo di « Ambasciatrice delle Arti Marziali vietnamite ».
 
« La donna in oro » ha detto : «  Il mio desiderio  é che le arti marziali tradizionali vietnamite diventino l’arte marziale nazionale. »

Il Maestro HÖ HOA HUE

La sua vita era destinata alle arti Marziali

La strada verso le arti Marziali tradizionali era già segnata  per Hô Hoa Huê.
 
E nata in una regione conosciuta per l’Opera tradizionale del Sud Viêtnam (regione di Tiên Giang) in una famiglia che praticava le arti marziali da generazioni à Tan Giang-Son Tay (ora chiamata An Khe Gia Lai).
 
Suo padre, partigiano contro la Francia, mori’ nelle prime battaglie  nel Sud Vietnam, nel 1946. Lei aveva a quel tempo ,2 anni. In seguito, con il nonno ritorno’ a vivere nella terra natale, à Tay Son Binh Dinh, nell’attesa di trovare un Maestro.
 
Il nonno, Grande Maestro Ho Van Cao, fu il primo a trasmetterle questo amore per le arti marziali  che già era presente nel suo sangue. La leggenda racconta che fu Tay Son  a  insegnare le arti marziali ai ribelli insorti. Quelli che ne erano giudicati degni, dovevano portare bandiere come vestiti.
 
Lei pensava, a quel tempo , che la vita sarebbe finalmente tornata alla normalità ma il dolore e la sofferenza tornarono quando a 10 anni perse il nonno.
 
Per la piccola Hô Hoa Huê  fini’ cosi’ l’infanzia.
 
Lasciando una terra sabbiosa e un clima caldo-umido per gli altopiani del centro,
 
 
 
ebbe la fortuna di incontrare Il Maestro Pham Dong, Maestro riconosciuto  nelle arti marziali di Tay Son – Binh Dinh che l’adotto’ come figlia e come discepola.
 
Si distinse proprio grazie a questa educazione ricevuta fin dall’infanzia.
 
Grazie alla sua intelligenza e volontà fu notata dai Maestri e dai discepoli più anziani che le trasmisero un insegnamento particolare e  intensivo.
 
Acquisi’  cosi’, rapidamente la base delle arti marziali di Tay Son in modo da permetterle a 14 anni di partire per Saigon.
 
Incontro’  la peggior specie di uomini ma la sua passione per le arti marziali la divorava sempre più intensamente.
 
Divenne la discepola di Ho Van Lanh soprannominato Tu Thien, insegnante dell’arte del Ba Tra-Tân Khanh. Costui, molto conosciuto a Saigon,  le diede il suo nome di maestro Ho.
 
Continuo’ l’apprendistato attraverso la boxe inglese con un pugile filippino e poi l’arte marziale Shaolin (Thieu Lam)-Wing Chun sotto la direzione di un Maestro cinese Lu Trong Nho.
 
Nello stesso anno, Maestra Hô Hua Huê affronto’ il suo primo combattimentoper un match di apertura. L’anno seguente, accetto’ di combattere la Maestra Bich Lien, una famosa donna pugile delle arti marziali. Vinse in meno di un minuto con la sua  tecnica « An long ». Les due donne divennero in seguito grandi amiche.
 
Al marito fece la promessa di non combattere più dopo il matrimonio.
 
 
Torno’ nel paese natale à Tien giang per aprire una scuola di arti marziali à Hoa Hung.
 
Il suo destino pero’ la legava a Saigon. Vi ritorno’ per fondare la scuola di Tinh Vo Dao. Aveva  40 anni.
 
Per realizzare il suo sogno di diffondere le arti marziali tradizionali Vietnamite, affronta viaggi lunghi e faticosi  ma ha il privilegio di conoscere cosi’ molti celebri Maestri di altre scuole.

Il Maestro HÖ HOA HUE

La sua carriera di Maestra.

Oggi il Tinh Vo Dao é  riconosciuto come arte marziale tradizionale. Molte scuole vorrebbero essere riconosciute come tali.
 
Ogni giorno, Maestra Ho Hoa Huê insegna con rigore le posizioni e i movimenti di difesa.
 
La tecnica del Dragone marziale si svolge in 10 lezioni  quali Long Tuyen Kiem—-Huynh Long Phien—- Bach Long Dao—Song Long Truy Thu
 
Riguardo al LONG TUYEN KIEM, esso comporta 60 movimenti quali : pungere, tagliare, rotolare,lanciare in volo, distogliere, colpire … ; la spada puo’ avanzare o indietreggiare, essere rigida o flessibile .
 
 
Vo Su Ho Hoa Hue Tinh Vo Dao
La leggenda del re Quang Trung racconta che utilizzava Long Tuyen Kiem per guidare il suo esercito impossessandosi cosi’ della bandiera del nemico con la pericolosa spada temuta da tutti.
 
Oltre a cio’, La Maestra Hô Hoa Huê ha creato nuove tecniche per la formazione che mettono anche in valore la bellezza delle arti marziali tradizionali ; sono raccolte in 30 lezioni e vi si utilizzano 18 armi tradizionali oltre che diversi oggetti della vita quotidiana ( ventagli, ombrelli….). Tutti questi oggetti  anonimi possono trasformarsi in armi potenti.

CONSERVARE IL FUOCO DELLE ARTI MARZIALI

AD oggi   ha ottenuto, nella sua  carriera marziale, i maggiori titoli e riconoscimenti  : Campionessa tecnica delle arti marziali per 4 anni consecutivi (1996-1997-1998 et 1999) ;
 
Commissario esecutivo della federazione delle arti marziali del Vietnam (Lien Doan Vo Co Truyen Viet Nam *), membro della ricerca e dello sviluppo del Centro delle arti marziali del Vietnam per l’ UNESCO à Ho Chi Minh
 
*Il Vo Co Truyen é la parola vietnamita che significa  l’insieme delle scuole tradizionali di arti marziali nel Vietnam. La scuola Tinh Vo Dao fa parte di questa federazione  « Lien Doan Vo Co Truyen) .
 
La sua volontà sembra pero’ senza fine.
 
Il suo sogno é di sviluppare le arti marziali del Vietnam all’estero in modo da
 
 
Vo Su Ho Hoa Hue Tinh Vo Dao

Ha altresi’ insegnato le tecniche del QI Gong in Vaticano e presso diversi ospedali.
 
E’ la prima donna grande Maestra del Vietnam  a diffondere la sua arte all’estero.
 
Attraverso le  tecniche e i  movimenti d’arte marziale tradizionale di sua invenzione, il Tinh Vo Dao é diventato motivo di fierezza per i Vietnamiti in esilio ed ha attirato ricercatori, maestri d’arti marziali e discepoli all’estero.
 
Questi allievi esteri, non solo praticano il Tinh Vo Dao nel loro paese, ma desiderano tutti avviarsi sulla strada del Dojo principale per rendere omaggio alla Maestra Hô Hoa Huê, in Vietnam.
 
Nel 2011, il Maetro ha nominato David Basset (discepolo Ho Phi Long) responsabile per la Francia di Tinh Vo Dao affidandogli l’incarico di creare un centro di formazione  Tinh Vo Dao, assicurando cosi’ lo sviluppo di questa scuola  in Francia e in Europa .
 
IL FUTURO DELLE ARTI MARZIALI VIETNAMITE, LA SCUOLA TINH VO DAO
 
David Basset, assistito dalla moglie Lise  Basset e dal Maestro Ho Tieu Phung (discepolo diretto della fondatrice dall’età di 5 anni) , hanno creato un centro di formazione aperto a tutti, allievi,praticanti, professori e futuri insegnanti che vogliono completare la loro formazione :
 
-in Qi Gong (les 8 pièces de brocart- BAT DOAN CAM) lavoro di tecniche della respirazione, rinforzo specifico alle arti marziali e lezioni di medicina.
 
-Metodo del manichino di legno, auto difesa (Wing Chun)
 
-Programma Vo Co Truyen
 
-Iniziazione e/o perfezionamento delle 18 armi tradizionali + ventaglio, mazzafrusto, ombrello, ascia, doppio pugnale, doppia sciabola, doppi coltelli, bastone corto.
provare ai suoi amici internazionali che le arti marziali tradizionali della sua città natale possiedono qualità uniche mai uguagliate.
 
Per qesto da più di 10 anni va in giro per  il mondo in Europa (Francia-Olanda- Inghilterra- Germania- Belgio- Italia) , in  Africa (Marocco…) et in America per insegnare la sua arte e per arricchirsi delle tecniche sviluppate da altri maestri Vietnamiti.

RAPPRESENTAZIONE dello stile TINH VO DAO HO HOA HUE

La formazione puo’ svolgersi sotto forma di stage, di corsi individuali o mediante corsi regolari  all’interno del centro, ma anche con seminari di studio in Vietnam.(Ho Chi Minh Ville)
 
Il centro di formazione possiede diverse sedi con  corsi giornalieri. Possibilità di alloggio sul posto.
 
La fine del corso sarà convalidata dalla Maestra fondatrice della scuola, Maestro Ho Hoa Huê (rilascio di un diploma della scuola che certifica le competenze acquisite).
 
Ad oggi, 400 allievi  seguono corsi regolari.
 
La formazione é svolta anche attraverso supporti pedagogici, quaderni di tecnica e DVD.





Annuaire - Clubs Sportifs en France - Sport